Paura a Las Vegas, folle gesto di un giocatore professionista: si scaglia sulla folla con la macchina, spiegate le motivazioni

JK, un giocatore professionista e organizzatore di tornei, ha attentato alle vite di alcune persone a Las Vegas, cercando di investirle con la sua macchina

Las Vegas, Nevada. Da qualche giorno su Twitter alcuni utenti raccontano di un incidente avvenuto lo scorso fine settimana. Molti giocatori di Super Smash Bros affermano che JK, videogamer professionista e organizzatore di tornei, abbia messo in pericolo le vite di alcune persone del giro.

Credit to: @Richkid_jk/Twitter

L’incidente è stato descritto da molti testimoni su Twitter e, secondo le fonti, è avvenuto in un parcheggio dopo un evento al locale Game Nest. Un gruppo di otto persone, tra cui JK, si è allontanato per andare a prendere qualcosa da mangiare. JK si è separato dal gruppo e, secondo quanto affermato da Tsugi|Technicals, uno dei testimoni, ha cercato di investire le persone con la propria macchina. Il gruppo è fortunatamente riuscito a spostarsi in tempo. Afrokunsenpai ha affermato di non aver assistito all’incidente ma ha parlato di una conversazione avvenuta dopo con JK in un ristorante. Durante il confronto, JK ha affermato di non aver alcun rimorso riguardo l’aver messo in pericolo di vita le persone che ha quasi investito. Tuttavia, non è stata sporta alcuna denuncia e la polizia non ha riempito alcun documento riguardo l’incidente. Questo perché non ci sono abbastanza prove per dimostrare che è stato davvero un’attentato alle vite di quelle persone. Secondo molte fonti, a JK è stato proibito di partecipare ad altri tornei. JK si è in seguito scusato su Twitter per quello che ha fatto e per aver spaventato molte persone, dichiarando di soffrire di depressione, sindrome da deficit di attenzione e iperattività, e disturbo bipolare. JK adesso sta ricevendo aiuto professionale e ha anche dichiarato di volersi allontanare dalle scene per poter guarire e trovare se stesso.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI