Dopo la punizione di Sado, arrivano altri problemi per la squadra Philadelphia Fusion

Niente Overwatch League Preseason per Philadelphia Fusion: prima la punizione di Sado, ora problemi logistici per la squadra

Sumin “Sado” Kim, un giocatore della squadra Philadelphia Fusion, è stato sospeso una settimana fa per trenta partite come punizione per il boosting del suo account. Sado ha quindi violato l’accordo di licenza con l’utente finale e la sospensione è arrivata proprio a qualche giorno dall’inizio della Preseason della Overwatch League. Questa viene considerato la prima punizione ufficiale impartita dalla League.

Adesso la squadra ha annunciato, attraverso Twitter, che non parteciperà alla Overwatch League Preseason, che avrà inizio domani, a causa di ‘problemi logistici’. Non sono stati forniti altri dettagli ma secondo molti fan, l’accaduto con Sado ha influito sulle dinamiche della squadra. Philadelphia Fusion ha anche affermato che gli allenamenti per la regular season continueranno e si è scusata con i fan.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI