AOC Gaming vuole dimostrare di essere interessata al mondo degli esport, nasce una partnership con G2Esports

I display specialist di AOC hanno mostrato al mondo il loro interesse per il mondo esportivo con una partnership con la squadra G2Esports

Fondata nel 2013 dal pro player Carlos ‘ocelote’ Rodriguez, G2Esports si è velocemente affermata come titano del circuito europeo a vari eventi esportivi internazionali, arrivando a poter contare ben 79 vittorie. AOC si sta preparando ad aumentare quel numero fornendo ai giocatori i più veloci display per gaming mai prodotti.

“Siamo davvero emozionati per la nostra parternship con G2 Esports”, ha detto Stefan Sommer, Direttore del Marketing e Business Management Europa di AOC. “Lavorare con team di esport di alto livello ci ha ispirati per quanto riguarda il nostro modo di pensare quando si tratta di design dei prodotti e ci ha aiutati a identificare quali caratteristiche si adattino meglio a un certo genere o titolo.” G2 Esports è molto rispettata non solo per il loro successo internazionale ma anche per la il loro continuo assemblamento di talenti mondiali in ognuno dei loro roster: League of Legends, CS:GO, Hearthstone, PUBG o anche Rocket League. Nel corso del 2017 la squadra di League of Legends di G2 ha conquistato il primo posto nella European Championship Series (EU LCS) sia in primavera sia in estate, piazzandosi anche secondi nel prestigio torneo Mid-Season Invitational (MSI).

Carlos ‘ocelote’ Rodriguez, fondatore e amministratore della squadra, ha detto:  “Tutti noi di G2 Esports siamo eccitati all’idea di collaborare con AOC. Il coinvolgimento di giocatori professionali nello sviluppo dei migliori display per gaming è essenziale e siamo più che felici di assistere AOC nel raggiungimento della perfezione. Siamo certi che il nostro nuovo premium AGON series AG251FZ display con altissima velocità di refresh sarà una parte cruciale per rendere migliore il nostro allenamento. Sappiamo meglio di chiuqnue che il talento senza il duro lavoro e la pratica è inutile. Non abbiamo dubbi che questa determinazione ci poterà a ottenere molte vittorie nel 2018.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI