I creatori di bot dovranno pagare più di 1,3 milioni di dollari a Twitch, il gigante dello streaming

Twitch, la piattaforma di streaming più famosa di sempre, ha finalmente, dopo quasi due anni, vinto la causa contro due bot maker

A giugno 2016, Twitch presentò una denuncia contro sette creatori di view bot, un complicato software che serve per aumentare di molto il numero di visualizzazioni, numero di follower e, attività in chat su Twitch. Quasi due anni dopo, un giudice della California, ha emesso una sentenza favorevole nei confronti di Twitch, conferendo più di 1,3 milioni di dollari alla compagnia. Secondo i documenti legali, il giudice ha ordinato ai bot-maker Michael Anjomi e Katherine Anjomi di chiudere il loro software, trasferendo il loro dominio a Twitch. Inoltre, a entrambi sono stati bannati dal fornire servizi che hanno a che fare con il servizio di streaming in questione. I due bot-maker dovranno anche dare a Twitch 1,371,139 dollari, un somma che include 55,000 dollari di danni e 1,316,139 dollari di profitti ottenuti con il software.

 

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI