Inizia oggi la stagione 8 di Competitive Play di Overwatch, ecco tutti i cambiamenti

Ha inizio oggi l’ottava stagione competitiva di Overwatch, ma quali sono i cambiamenti? Blizzard li spiega sul forum ufficiale

Ha finalmente inizio l’ottava stagione di Overwatch e, come già annunciato, ci saranno dei cambiamenti. Ecco quali sono.

Limitazione alla differenza di indice di valutazione per i componenti delle squadre

Con il debutto della nuova stagione competitiva a gennaio, implementeremo alcuni cambiamenti al matchmaking per migliorare la qualità di gioco. Il primo riguarda la limitazione della differenza massima di indice di valutazione tra il più alto e il più basso componente della squadra. Questo aiuterà in particolar modo i giocatori che si trovano ai limiti inferiori e superiori dell’indice di valutazione, dove sono tipicamente presenti meno giocatori. Se un giocatore possiede un indice di valutazione di 4.500, non saranno molti i giocatori con una simile valutazione. In precedenza, il matchmaker assegnava giocatori con un indice di valutazione anche di molto inferiore alla stessa squadra del giocatore valutato a 4.500, spesso creando situazioni non ideali.

Abbiamo implementato questa tecnologia nella patch 1.17.0.3 alla fine di novembre, ma non abbiamo modificato in modo molto aggressivo i valori di tali limiti. Durante il mese di dicembre, metteremo alla prova dei limiti più restrittivi, per valutarne gli effetti sia dal punto di vista della qualità di gioco che dei tempi d’attesa. Dopo aver analizzato questi dati, al ritorno dalla pausa delle feste, il 2 gennaio, applicheremo una serie di valori definitivi in concomitanza con l’avvio della Stagione 8.

Ricorda che il matchmaker ti permetterà ancora di entrare in gruppo con altri giocatori in base agli attuali limiti di indice di valutazione per ogni grado di abilità, che è di 1.000 punti da Bronzo a Diamante, 500 per Master e 250 per Grandmaster. Abbiamo recentemente modificato i limiti di gruppo per i Grandmaster proprio in vista di questo cambiamento nella Stagione 8.

Rimozione della valutazione delle prestazioni personali dal calcolo dell’indice di valutazione per i giocatori di grado Diamante o superiore
Questa spiegazione sarà un po’ lunga, quindi prendi dei popcorn e mettiti comodo.

Quando si vince una partita competitiva su Overwatch, si ottiene un aumento dell’indice di valutazione, che viene invece perso in caso di sconfitta. La quantità di punti ottenuti o persi viene calcolata in base a diversi fattori, alcuni dei più importanti sono riassunti in questa breve lista:

  • Se hai più del 50% di probabilità di vincere una partita, otterrai meno punti in caso di vittoria e ne perderai di più in caso di sconfitta. In caso contrario, otterrai più punti in caso di vittoria e ne perderai meno in caso di sconfitta.
  • I nuovi giocatori ottengono o perdono più punti rispetto a coloro che hanno già completato un gran numero di partite.
  • Si ottengono meno punti a vittoria, rispetto a quelli persi in caso di sconfitta, più ci si avvicina al limite matematico del sistema, pari a 5.000. Quindi, a valori molto alti di indice di valutazione, è necessario mantenere una probabilità di vittoria più alta del 50% per mantenere stabile la propria valutazione.

C’è anche un altro fattore nella determinazione della variazione dell’indice di valutazione alla conclusione di una partita, ossia l’analisi delle prestazioni personali mostrate durante una partita. Giocando bene, si ottiene un incremento maggiore dell’indice per ogni vittoria, perdendone meno in caso di sconfitta. Naturalmente, vale anche il contrario: se le tue prestazioni dovessero risultare peggiori rispetto alla media, otterrai un aumento minore del tuo indice di valutazione in caso di vittoria e una perdita maggiore in caso di sconfitta. La considerazione delle prestazioni personali rappresenta un argomento piuttosto controverso nella community da parecchio tempo ormai, soprattutto dal momento che il metodo di calcolo non è mai stato reso trasparente al pubblico.

Questo sistema presenta una serie di vantaggi, tra cui quello di premiare i giocatori più attivi e punire quelli meno concentrati sulla partita, offrendo inoltre un modo rapido per organizzare partite bilanciate per i nuovi giocatori o coloro che desiderano cimentarsi con un nuovo eroe o ruolo. Abbiamo passato molto tempo a esaminare i dati raccolti durante le varie stagioni, controllando i calcoli, leggendo i commenti della community e riflettendo a lungo sull’argomento tra di noi. Soprattutto per quanto riguarda le competizioni a più alto livello, dove ogni singolo punto competitivo può valere molto, vogliamo che i giocatori non siano distratti dalla preoccupazione di dover per forza massimizzare le proprie prestazioni personali. Dovrebbero semplicemente cercare di VINCERE a tutti i costi. Quindi, al ritorno dalla nostra pausa delle feste, il 2 gennaio, disattiveremo la valutazione delle prestazioni personali dal conteggio dell’indice di valutazione per i giocatori di grado Diamante o superiore.

Non vediamo l’ora di leggere i tuoi pareri a riguardo in vista della Stagione 8!

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI