I Dallas Fuel annunciano la sospensione di xQc in seguito al suo commento omofobo su Muma

Oltre a una multa da pagare per il suo commento omofobo, xQc è stato anche sospeso dai Dallas Fuel a causa del suo recente comportamento

I Dallas Fuel hanno annunciato ieri di aver sospeso  Félix “xQc” Lengyel per tutto il primo stage della Overwatch League. La sospensione di xQc è dovuta a un commento omofobo del ragazzo nei confronti del giocatore Austin ‘Muma Wilmot. Poche ore prima dell’annuncio dei Dallas, la Overwatch League aveva già annunciato che xQc sarebbe stato sospeso per quattro partite. Adesso invece il giocatore sarà assente per tutta la durata del primo stage della Overwatch League, che finirà il 10 febbraio. La League ha anche dato al ragazzo una multa di 2,000 dollari da pagare: “Teniamo seriamente in considerazione gli standard che abbiamo per il comportamento dei giocatori, sia durante una partita della League o altro, e ci impegniamo ad agire subito nel caso in cui avvengano violazioni.” La Dallas Fuel ha anche detto che fornirà a xQc un focus coach, allenamento fisico e altre risorse affinché il ragazzo possa migliorare come professionista ed essere più riflessivo per quanto riguarda i princìpi della League e dell’organizzazione. Questa è la seconda volta che la Overwatch League ha preso provvedimenti del genere. Su-min ‘SADO‘ Kim della Philadelphia Fusion era stato infatti sospeso, a novembre, per trenta partite per account boosting.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI