SK Telecom T1, la squadra di League of Legends più famosa di sempre, darà vita a una squadra di PUBG ad agosto

Il gigante degli esport, SK Telecom T1, la squadra di Lee “Faker” Sang-hyeok, è interessata a creare una squadra per PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS

SK Telecom T1, la squadra tre volte vincitrice dei campionati mondiali di League of Legends, ha espresso interesse nel videogioco battle royale sulla bocca di tutti: PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS. L’amministratore delegato della squadra, Dong-Hyun Jang, ha infatti affermato che ad agosto verrà creato un team per PUBG. Il gigante esportivo ha intenzione di trovare giocatori per i quali la competizione è importante tanto quanto la passione. La creazione di una nuova squadra per PUBG servirà a riempire il vuoto lasciato dallo scioglimento della divisione di StarCraft II dell’organizzazione. Proprio a causa di ciò, League of Legends rimane l’unico gioco al quale SKT partecipa attivamente, cosa che però cambierà ad agosto, a quanto pare.  PLAYERUNKNOWN’S BATTLEGROUNDS ha recentemente superato i 3 milioni di giocatori contemporanei su Steam e la sua popolarità cresce ogni giorno di più tra squadre, tornei e versioni mobile del gioco.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI