Uno dei migliori giocatori di Super Smash Bros. 4 si ritira dalla scena competitiva… almeno per ora

Gonzalo “ZeRo” Barrios, con una lunga lettera sul suo profilo Twitter, ha annunciato il suo ritiro dalla scena competitiva del videogioco Nintendo

Il 12 gennaio, Gonzalo “ZeRo” Barrios, dopo essere stato nominato il miglior giocatore di Super Smash Bros. nella classifica di Panda Global, ha annunciato il suo ritiro su Twitter.

Nel messaggio, ZeRo racconta di come abbia avuto l’intenzione di lasciare la scena competitiva già dal 2015. Fra i motivi che lo hanno spinto a proseguire finora ci sono i soldi, in quanto è l’unico modo in cui ha potuto sostenere la sua famiglia in Cile, e la paura. Paura di non riuscire ad avere successo in nient’altro nella vita, che questo fosse l’unica cosa in cui fosse bravo. ZeRo ha poi realizzato che non ha mai pensato a cosa volesse lui, come se ci fosse sempre  stato qualcosa o qualcuno a trattenerlo. “La verità è che ho perso la passione per Smash 4. Non ho più quel “fuoco” dentro di me“, dice ZeRo, “Prima riuscivo a giocare otto ore al giorno, non vedevo l’ora di partecipare ai tornei e sfidare altri avversari ma ora… devo constringermi a farlo.” Adesso il giocatore vuole dedicarsi ad altro: scrivere un libro, imparare una terza lingua, prendersi cura del suo corpo. ZeRo tiene anche a precisare che si sta allontanando solo dalla scena competitiva. Ha infatti intenzione di continuare a fare video e streaming su Smash 4, magari commentare anche qualche evento. Inoltre, il suo messaggio inizia dicendo che non competerà più, per ora. Forse, un giorno, tornerà a a partecipare ai tornei di Smash 4.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI