Insulti, segnalazioni e ban: Félix “xQc” Lengyel, membro di Dallas Fuel, è uno dei giocatori più odiati di Overwatch

Tutti odiano xQc, il pro player canadese di Overwatch e membro dei Dallas Fuel: è lui il giocatore più tossico del gioco Blizzard?

Félix “xQc” Lengyel è un videogiocatore pro e streamer di Overwatch, famoso non tanto per il suo talento ma per essere uno dei giocatori più odiati su internet. Perché? A detta di molti fan del gioco, il ventiduenne canadese non è una brava persona, arrivando addirittura a definirlo “tossico”, come spesso accadde quando i giocatori sono troppo aggressivi. Il ragazzo è stato bannato due volte dal gioco durante il suo stream: una volta per throwing e un’altra per aver abusato del sistema di segnalazione di Overwatch, segnalando il suo intero team prima dell’inizio della partita. Inoltre, molto si sono lamentati del fatto che si comporti con un bambino immaturo che fa i capricci quando le cose non vanno come vuole lui: ad esempio, quando è stato bannato per 72 ore da Overwatch, ha iniziato a lamentarsi e incolpare reddit, o meglio i post scritti lì dalle persone, per il ban. È un personaggio molto discusso sui social: reddit, tumblr, twitter e forum Blizzard sono pieni di post in cui la gente si lamenta di lui o chiede come mai sia così odiato. Ecco qualche esempio:

Fonte: forum ufficiale Blizzard

È come se fare throwing nelle partite, riportare qualcuno per essere un Symmetra main, e fare i capricci quando vieni bannato, ti renda antipatico alla gente.

Fonte: forum ufficiale Blizzard

Si comporta come un bambino immaturo che fa i capricci e mi ricorda il mio  fratellino quattordicenne che sta attraversando la pubertà… il che è insopportabile da morire. Nessuno vuole aspettare che lui cresca. È estremamente tossico, evita i ban, fa i capricci, effettua segnalazioni falsi, eccetera. Ha problemi.

Durante la prima partita dei Dallas Fuel alla Overwatch League, molti sono stati contenti di vederlo perdere, affermando che se lo merita per il suo comportamento aggressivo e scorretto. C’è addirittura chi è arrivato a dire di non poter tifare per i Dallas, essendo xQc un membro della squadra. Però c’è anche chi prende le sue difese, affermando che è ancora giovane e che, col tempo, riuscirà a maturare.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI