È Scarlett la vincitrice del primo e storico torneo esportivo tenutosi a PyeongChang per le Olimpiadi Invernali 2018

È un momento storico per gli esport: collaborazione con il CIO e prima vincintrice donna di un torneo principale di StarCraft II

Dal 5 al 7 febbraio si è tenuto il torneo IEM Pyeongchang durante il quale diciotto giocatori si sono sfidati a StarCraft 2.

Credit to: @IntelGaming/Twitter

L’evento, organizzato in collaborazione con il Comitato Olimpico Internaziole (CIO), è stato un primo passo verso l’inserimento effettivo degli esport nelle Olimpiadi, dopo il riconoscimento da parte del CIO a novembre 2017. La vincitrice del torneo è stata la canadese Sasha ‘Scarlett’ Hostyn, considerata da molti una veterana di StarCraft 2. La sua vittoria ha rappresentato un momento storico per l’esport: è infatti la prima donna a vincere un torneo major di StarCraft 2. Inoltre, è anche la seconda player straniera nella storia di StarCraft 2 a vincere un torneo major in Corea del Sud. Nella finale di questo evento precedente le Olimpiadi, si è scontrata con Kim ‘sOs Yoo Jin, giocatore pro coreano. Scarlett è riuscita a sconfiggerlo portando a casa ben 50,000 dollari.

 

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI