Overwatch League: ultima settimana della Fase 1 ma chi saranno i finalisti? Ecco i risultati del Day 1 della Week 5

Una solo posto disponibile per la finale della Overwatch League ma con la sconfitta dei Seoul Dynasty, è incerto chi se lo aggiudicherà

Dallas Fuel contro Shanghai Dragons 3 a 2

La giornata è iniziata con l’incontro tra gli Shanghai Dragons e i Dallas Fuel. Questa era la penultima possibilità per i Dragons di ottenere una vittoria nella Fase 1 della OWL. Nonostante i Dragons abbiano messo in scena una buona performance, i Dallas hanno preso in mano le redini della partita grazie soprattutto a Brandon ‘Seagull‘ Larned e Timo ‘Taimou‘ Kettunen. I Dragons si sono comunque difesi bene, facendo arrivare la partita al quinto incontro per decidere il vincitore. La Torre di Lijiang ha però favorito i Dallas, che sono riusciti a conquistare un’altra vittoria. L’ultima partita delle Fase 1 dei Dallas Fuel sarà venerdì contro i Los Angeles Gladiators; quella degli Shanghai Dragons sarà sempre venerdì contro i Seoul Dynasty.

Los Angeles Valiant contro Seoul Dynasty 3 a 0

In questo giorno della Week 5, l’incontro tra i Seoul Dynasty e Los Angeles Valiant è stato sicuramente il più importante: se avessero vinto i Seoul, si sarebbero assicurati un posto nella finale per il titolo. La squadra coreana è stata però sconfitta dai LA Gladiators, e questo vuol dire che loro, Houston Outlaws, Boston Uprising, e Philadelphia Fusion hanno ancora una possibilità di andare in finale, insieme agli ormai sicuri London Spitfire e New York Excelsior. I Seoul continuano a faticare nelle ultimi partite, mentre i Valiant sono diventati molto più coordinati del solito. I MVP della squadra di LA si sono dimostrati essere Terence ‘SoOn‘ Tarlier e Benjamin ‘Unkoe‘ Cevasson. La prossima e decisiva partita dei Seoul Dynasty si terrà venerdì contro i San Francisco Shock; quella dei Los Angeles Valiant sarà sempre venerdì contro gli Shanghai Dragons.

Los Angeles Gladiators contro San Francisco Shock 3 a 1

Los Angeles Gladiators hanno portato a casa un’altra vittoria, questa volta contro i San Francisco Shock. Il lavoro di squadra, la coordinazione, e la disciplina è ciò ha permesso ai Gladiators di uscire trionfanti da quest’incontro. Molto differente il gioco dei San Francisco, che hanno continuato a essere caotici, mancando così di coordinazione. La strategia dei Gladiators li ha ripagati: hanno vinto con un punteggio di 3 a 1. La prossima partita dei Los Angeles Gladiators sarà venerdì contro i Dallas Fuel; quella dei San Francisco Shock sarà invece contro i Seoul Dynasty, sempre venerdì.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI