Paura all’EVO 2018: un utente minaccia di sparatoria, gli organizzatori chiamano l’FBI

Paura a Las Vegas dopo le minacce di sparatoria all’EVO 2018: l’organizzatore si è visto costretto a chiedere l’aiuto dell’FBI

Nel momento in cui l’Evolution Championship Series, a Mandalay Bay, Las Vegas, è stato minacciato di diventare il luogo di una sparatoria, gli organizzatori sono intervenuti subito informando l’FBI.

Credit to: @Dankadillas/Twitter

La minaccia è arrivata dall’utente di Twitch quackquackhonks che ha scritto, nella chat del canale di YungMuShu_: “sparatoria all’EVO18, ci vediamo là“. Joey Cuellar, organizzatore del torneo, ha fatto sapere di essere a conoscenza della minaccia, e di aver contattato l’FBI al riguardo. La sicurezza all’EVO è stata spesso messa in discussione: ad esempio, non c’è alcuna separazione tra fan e giocatori, cosa che potrebbe permettere l’avvenimento di qualcosa di spiacevole. Fortunatamente, non è successo nulla. Tuttavia le minacce di sparatoria, specialmente negli Stati Uniti, non possono essere prese alla leggera

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI