Romics XXIII: ecco cosa potranno aspettarsi i fan del mondo esportivo e videoludico dal Pala Games

Fumetti, manga, cartoni, libri, ma anche esport e videogiochi! Non mancherà niente all’edizione XXIII del Romics di aprile dei prossimi giorni

Un Pala Games stellare grazie alla presenza dei grandi nomi del gaming italiano e mondiale. Tra le attività previste alcune imperdibili proposte: Euronics, con le sue consuete, davvero eccezionali, offerte commerciali, e per il resto a free play e tornei con i titoli più in voga del momento su PC e console di ultima generazione; Microsoft vi farà provare due cavalli di battaglia della sua produzione: i giochi Player Unknown’s Battlegrounds e Sea of Thieves. Warner si presenta a Romics con una grande area dedicata a Justice League, con statue dei personaggi, un palco con animazione per il pubblico e la presenza dell’artista DC Comics Emanuela Lupacchino, che realizzerà live una locandina di Justice League. Previsti inoltre quiz, cosplay dedicati e firmacopie; Trust Gaming presenterà le sue ultime periferiche da gioco, con la possibilità di provarle dal vivo su postazioni dedicate e di confrontarsi con giocatori professionisti che insegneranno i loro segreti ai visitatori; Ubisoft, con una serie di postazioni per giocare ad Assassin’s Creed Origins e Far Cry 5, ma anche per scatenarsi da soli o in gruppo con Just dance 2018; XJOY creerà una divertentissima area con una pista di prova per hooverboard, monopattini e skateboard elettrici, una gabbia gonfiabile per provare la gamma dei droni TwoDots e uno stand di presentazione dei prodotti Lamborghini TwoDots. Nintendo con la console Switch per giocare a Mario Kart, Mario Kart Odyssey, Arms, Zelda, Sony Playstation arriva con i giochi Granturismo, Crash Bandicoot e Shadow of the Colossus e poi ancora, MTB, i tornei di FIFA 2018 e davvero tanto tanto altro. Ma il gioco a Romics non finisce qui. Il Play Space del padiglione 9 offre un’incredibile varietà di card e role games, fra anteprime e grandi classici, da giocare e acquistare. Per citare le novità più attese: Suicidium Party, Santa Maria, Dragon’s Path, Tolomeo, Rainbow Rage, Ok play, Drinkopoly, Parsec – Age of Colonies. Sono previsti tornei di TCG quali Magic, The Gathering, Pokémon, YugiOh! e Vanguard. Inoltre, grazie a Mantus Gaming, il video gioco esplode, con ben 30 postazioni PC specialistiche per gaming dove si potrà giocare a: Hearthstone, Minecraft, Overwatch, League of Legends e Fortnite. E non mancano le console da gioco di tutti i tipi: Nintendo Switch e Wee U, Xbox One, PS4 e Playstation VR, per giocare ad una quantità di titoli senza fine, anche in 3D. Lega Prima Romics, giunge alla terza edizione con le fasi finali del primo campionato italiano di League of Legend, organizzato da Romics in collaborazione con GEC- Giochi Elettronici Competitivi. Inoltre tra gli appuntamenti legati ai games Martha is Dead: un’esperienza interattiva oltre la follia, tra storia, cultura e ricerca. Il Videogioco ormai affermato come opera interattiva, un medium adulto e complesso. L’incontro con l’autore, certamente uno dei developer più interessanti del panorama italiano. In questa occasione Link Campus University e Fondazione VIGAMUS presenteranno per la prima volta INEX, il primo centro di ricerca universitario esclusivamente dedicato al Videogioco come esperienza interattiva, tra cultura, sport, simulazione e prodotto. A prendere parte all’incontro Luca D’Alcò, Marco Accordi Rickards, Manuel Maximilian Riolo e Marco Piccirilli.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI