Torna il Romics, la fiera per tutti gli appassionati di fumetti, games, cinema, e animazione: ecco tutti i dettagli

Romics annuncia i grandi ospiti e il programma della sua XXIII Edizione: Tsukasa HojoMassimo Rotundo, Martin Freeman,  e tanti altri!

Dal 5 all’8 aprile in Fiera di Roma torna la XXIII edizione di Romics, il grande appuntamento internazionale sul fumetto, l’animazione, i games, il cinema e l’entertainment che si tiene due volte l’anno a Roma con oltre 200.000 visitatori ad ogni edizione. Quattro giorni di kermesse ininterrotta con eventi, incontri e spettacoli: un programma ricchissimo con oltre 100 presentazioni, incontri ed eventi in 10 location in contemporanea. 5 padiglioni per immergersi in tutti i mondi della creatività, dal fumetto all’illustrazione, dalla narrativa al cinema: tutte le novità, le grandi case editrici, le fumetterie, i collezionisti, i videogiochi, i gadget e gli imperdibili incontri con autori ed editori. Romics è il grande appuntamento per il pubblico sui linguaggi dell’immaginario, universalmente riconosciuti come media e contenuti generatori di cultura, capaci di veicolare messaggi e smuovere coscienze, grazie alla straordinaria forza evocativa – e poetica – delle immagini, delle parole e della letteratura disegnata. Questa mondo è una parte vitale dell’industria culturale dell’intrattenimento, uno spaccato del mercato dove anche l’Italia recita un ruolo da protagonista sia nei contenuti che negli interpreti.

Foto Fabrizio Corradetti / LaPresse

Per questa capacità di essere un trait d’union e un luogo d’incontro di generi e tendenze diversificate e tra le generazioni, Romics è riconosciuta dalle istituzioni e dall’industria del settore come un uno spazio privilegiato. Si arricchiscono le collaborazioni instaurate con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in tema di promozione del libro e della lettura, con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca sui linguaggi dell’immaginario come supporto alla didattica ed espressione della creatività degli studenti. Si alimenta di nuovi progetti la collaborazione istituzionale con la Regione Lazio sulle industrie culturali creative con l’apporto di Lazio Innova e continua con la Camera di Commercio per agevolare la presenza di imprese di Roma e provincia e delle imprese del Lazio che potranno essere presenti grazie ad Unioncamere Lazio. “Romics rappresenta l’immancabile appuntamento per operatori e appassionati, un crossover di idee, contenuti e persone. Un format unico in cui convivono, nel rispetto delle varie specificità e nelle molteplici possibilità di interazione, i pianeti dell’Universo Romics: fumetto, cinema, illustrazione, narrativa, game e videogame. Storie, opportunità lavorative, bellezza creativa a confronto. Tre straordinari ospiti – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics – saranno premiati con il Romics d’Oro: Tsukasa Hojo, il papà di Occhi di Gatto, City Hunter e Angel Heart; Massimo Rotundo, maestro del fumetto italiano, sketch artist, autore poliedrico (Tex, Gangs of New York); Martin Freeman divo britannico, grande interprete di personaggi amati in tutto il mondo, da Guida Galattica per Autostoppisti a Bilbo Baggins de Lo Hobbit fino ad arrivare a John Watson dell’amatissima serie tv Sherlock e al recentissimo Ghost Stories. Anteprime, incontri, presentazioni e mostre in quella che sarà una vera e propria Comics City, uno spazio sempre più ampio in cui prenderanno vita in diretta tutte le espressioni della creatività. Le autrici di fumetto e artiste grafiche guideranno l’evento Donne che disegnano Donne: una mostra e una live performance continua, composta da diverse sezioni: fumetto, visual art e live painting. Romics, da sempre testimone nel quotidiano della nostra società, vuole raccontare l’energia e la vitalità che la donna è in grado di attuare nella denuncia aperta, spesso nel dramma ma anche nell’avventura, nella sfida e nell’ intraprendenza che ogni donna, per essere donna, vive ogni giorno.

Foto Fabrizio Corradetti / LaPresse

Il confronto che donne e uomini sono chiamati a fare da sempre e che acquista oggi un passo e un significato diverso, viene raccontato nel tradizionale mood di Romics chiamando a raccolta le diverse arti grafiche ed espressive, con forza e positività. Grandi mostre attendono i visitatori, un ricchissimo percorso per immergersi nella carriera di Hojo, gli affascinanti originali di Massimo Rotundo e l’omaggio alla nuova uscita del fumetto cult Il Corvo. Uno spazio suggestivo accoglierà inoltre i numerosi titoli iscritti al prestigioso Concorso Romics dei Libri a Fumetti, che potranno essere letti in diretta dal pubblico. Tra gli oltre 100 autori presenti, non mancherà l’irriverenza e l’originalità di Simon Hanselmann e tante nuove firme del fumetto italiano oggi protagonista con una straordinaria ricchezza di proposte. Un imperdibile omaggio ad uno dei personaggi più amati del fumetto italiano, Zagor. Il secondo appuntamento con il Concorso Nazionale I Linguaggi dell’Immaginario per la Scuola organizzato con il Miur ha avuto un successo straordinario con la partecipazione di moltissime scuole di tutta Italia, di ogni ordine e grado d’istruzione che hanno partecipato con una varietà di proposte incredibili, su temi attualissimi quali il bullismo, le pari opportunità e l’accoglienza. Sul grande palco di Romics grazie al Gran Galà del Doppiaggio sfileranno tutte le voci degli attori di Hollywood. Saranno premiate le voci più importanti del cinema, delle amatissime serie TV e di animazione. Tra i tanti riconoscimenti, il prestigiosissimo Premio Ferruccio Amendola che sarà assegnato al grande Nanni Baldini.”

Biglietti e costi:
Biglietto giornaliero feriale (giovedì – venerdì) € 10
Biglietto giornaliero festivo (sabato – domenica) € 12
Biglietto giornaliero
Cosplay € 5
Biglietto ridotto € 8 (over 80, militari, bambini di età inferiore a 10 anni) Biglietto gratuito per bambini di età inferiore ai 5 anni, per gli invalidi (oltre il 70% di invalidità) più un accompagnatore info@romics.it

Abbonamenti:
Abbonamento 4 giorni € 26
Abbonamento 3 giorni (venerdì-sabato-domenica) € 24
Abbonamento 2 giorni (sabato-domenica) € 18

Orario di apertura al pubblico:
Il Festival si svolge in Fiera di Roma, via Portuense 1645 da giovedì 5 aprile a domenica 8 aprile 2018 dalle ore 10.00 alle ore 20.00.
Le biglietterie sono aperte dalle ore 10.00 alle ore 19.00 nei giorni di manifestazione

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI