È ufficiale: Félix ‘xQc’ Lengyel non è più un membro della Dallas Fuel

È arrivato l’annuncio ufficiale: Félix ‘xQc’ Lengyel non è più un membro dei Dallas Fuel; lo aveva “anticipato” pochi giorni fa

Dopo le dichiarazioni di Félix ‘xQc‘ Lengyel di qualche giorno fa, è arrivataol’annuncio ufficiale della Dallas Fuel: xQc non è più un membro della squadra. La notizia arriva dopo che la commissione della Overwatch League ha sospeso e multato, per la seconda volta, il giocatore. Il ragazzo ha infatti ricevuto una multa di 4,000 dollari per alcuni commenti razzisti e dispregiativi. Mike Rufail, proprietario dei Dallas Fuel, ha dichiarato:

ci sono pochi giocatori che hanno raggiunto il successo in poco tempo come ha fatto Félix nella scena competitiva di Overwatch. È nel migliore interesse di entrambi, l’organizzazione e Félix, congedarlo prima della fine del suo contratto. Nessuno più di noi vuole vedere Félix avere successo, e crediamo che abbia un futuro luminoso davanti a sé. Voglio ringraziarlo per il tempo e la passione che ha dedicato alla Dallas Fuel.

I comportamenti di xQc fuori dalla Overwatch League sono sempre stati un problema per l’immagine della squadra, cosa che la Dallas Fuel avrà considerato nel momento di prendere una decisione. Dopo l’insulto omofobo nei confronti di Austin ‘Muma‘ Wilmot, giocatore della Houston Outlaws apertamente gay, ha definito “cancro” il commento dei caster dell’OWL, ha insultato altri giocatori sui suoi profili social, e usato a ripetizione un emote in modo “razzista e dispregiativo“.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI