Lucca Comics & Games al Salone del Libro di Torino incontri, gioco, workshop e le “Voci di Mezzo”: ecco le attività

Dal 10 al 14 maggio al Lingotto, nasce la partnership tra i due eventi. Focus sulla cultura pop e l’intrattenimento intelligente, la mostra di Federico Bertolucci, e lo svelamento del poster e dei primi ospiti di Lucca C&G 2018

La mostra di uno dei migliori disegnatori italiani, uno spazio dedicato al gioco da tavolo, il focus sul fumetto, i doppiatori del Trono di Spade, laboratori per giovani e famiglie ma soprattutto gli appuntamenti sulla cultura pop tra cui quello col direttore del Museo Egizio alla scoperta di un videogioco ambientato nell’Antico Egitto: Lucca Comics & Games? onora alla grande la partnership con il Salone del Libro di Torino, in programma al Lingotto dal 10 al  14 maggio prossimi.
Lo spazio?. Lucca sarà presente nell’Area Bookstock del padiglione del Lingotto, con uno stand tutto dedicato alla manifestazione e alle sue peculiarità: dalla Walk of Fame (le impronte dei miti del fumetto) ai focus sui premi Gran Guinigi e Gioco dell’Anno, fino alla mostra dedicata al disegnatore Federico Bertolucci. E a proposito di Gioco dell’Anno, ci saranno anche tavoli su cui provare i titoli premiati nelle ultime edizioni.
Gli incontri. ?Incontreremo Lorenzo Ostuni (alias Favij), per parlare del suo romanzo di ambientazione videoludica, e Licia Troisi, per l’ultimo capitolo della saga di Pandora. E giocheremo dal vivo con i loro fan, misurando la conoscenza che hanno dei loro idoli. Con Vanni Santoni, finalista Strega 2017 con La stanza profonda, il direttore di Lucca Comics & Games Emanuele Vietina dialogherà su come una controcultura, quella dei cosiddetti “nerd”, stia oggi diventando una cultura (quasi) dominante. Dal Canada arriva Maxime Durand, il capo del team di storici di Ubisoft, che ha ricreato l’Antico Egitto in Assassin’s Creed Origins, per discuterne gli sviluppi educativi con il direttore del Museo Egizio, Christian Greco. E a impreziosire l’incontro speciale su Game of Thrones, ci saranno Edoardo Stoppacciaro e Daniele Giuliani, le “voci di mezzo” di Robb Stark e Jon Snow.
I workshop. ?Con la Fondazione UIBI, Lucca Comics & Games proporrà un laboratorio in cui grandi e piccini potranno sperimentare la realtà virtuale e programmare dal vivo dei piccoli robot (tra cui i BB-8 di Star Wars). E con Ubisoft, si potrà provare il Discovery Tour di Assassin’s Creed: Antico Egitto, l’espansione che permette di esplorare l’antichità grazie all’ambientazione del videogioco.
L’anteprima di Lucca C&G 2018.? Il maggior evento crossmediale dell’Occidente (oltre 243.000 biglietti venduti nel 2017, quasi 800.000 le presenze totali), svela il tema dell’anno, il poster e i primi dettagli dell’edizione n. 52, in programma nel centro storico di Lucca, dal 31 ottobre al 4 novembre prossimi.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI