Speciale Romics 2018: intervista a Andrei ‘Oromë’ Popa della Outplayed prima della semifinale!

Esporters è al Romics 2018 in occasione delle finali di Lega Prima! Ecco cosa ha avuto da dire Andrei ‘Oromë’ Popa nel prepartita

Al Romics 2018, tantissime persone sono di fronte al palco di Lega Prima per assistere alle semifinali e finali del campionato italiano di League of Legends. Oggi e domani Team Forge, inFerno eSports, iDomina eSports, e Outplayed WAR si sfideranno per il titolo e la gloria. Durante il prepartita, Andrei ‘Oromë‘ Popa della Outplayed WAR è stato intervistato dai microfoni di Esporters.

Andrei, hai detto di essere rumeno. Come mai giochi per un team italiano? 
Prima di giocare per l’Outplayed, giocavo per la WAR Balkan ma, dato che hanno scelto di avere un team inglese, sono diventato membro della loro organizzazione partner, Outplayed.

In quale posizione giochi negli Outplayed? 
Sono top lane!

Chi sono i tuoi Campioni preferiti di League of Legends?
I miei Campioni preferiti di League of Legends sono Aatrox, Camille, e Fiora, perché hanno tantissimo potenziale per quanto riguarda 1v1 e outplay. Questo ti dà la possibilità di mostrare le tue abilità ed essere migliore del tuo avversario!

Pensi che Overwatch potrebbe superare League of Legends in termini di popolarità? 
Non credo perché Overwatch e altri videogiochi non hanno la profondità competitiva e il “fun factor” che League of Legends invece ha. 

Cosa pensi della partita che stai per giocare? Sei nervoso?
Non sono mai nervoso prima di una partita, semplicemente gioco e faccio del mio meglio. Cerco di non avere aspettative: in quel modo non puoi essere deluso del risultato.

Per approfondire: I Forge chiudono 3-0 nella prima semifinale. Ora tocca ad Outplayed Vs iDomina!

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI