Call of Duty: Black Ops 4 – Niente campagna in single player! Tutte le novità del nuovo COD

Call of Duty: Black Ops 4 in uscita il prossimo 12 ottobre: ecco tutte le novità del nuovo fps che vira verso il multiplayer e strizza l’occhio al Battle Royale

Grandi notizie per tutti gli appassionati degli FPS e in particolare della serie di COD. Il prossimo 12 ottobre sarà disponibile su PS4, XBOX One e PC il nuovissimo Call of Duty: Black Ops 4. Activision e Treyarch hanno pensato ad un titolo in grado di distaccarsi dai precedenti con una serie di aggiunte ‘new age’ ma che non si discosteranno da quegli aspetti particolari che hanno trasformato la saga di COD in una delle più amate dai videogiocatori.

La prima novità sarà l’assenza della campagna in single player. Il suo posto verrà preso dal ‘ritorno’ degli Specialisti, personaggi con diverse abilità chiamati a collaborare in team sui vari terreni di conflitto: una serie di incarichi dedicati agli Specialisti permetterà al giocatore di scoprire meglio le abilità dei personaggi, il loro passato e il loro presente. Queste missioni si svolgeranno cronologicamente fra il secondo e il terzo Black Ops e andranno a sostituire la ‘campagna in singolo’.

Il gioco vira sempre di più verso l’aspetto multiplayer, provando ad offrire un’esperienza di co-op più profonda e ragionata. Non ci saranno doppi salti, corse sui muri e jetpack, il combattimento sarà ben ancorato al suolo ma sarà comunque frenetico. Per quanto riguarda l’aspetto relativo al funzionamento delle armi, il cosiddetto ‘gunplay’, tutte le bocche di fuoco utilizzabili nel gioco saranno più difficili da manovrare a causa di un rinculo più realistico, che andrà ad influire sulla precisione di tiro. Le armi potranno essere modificate con un set di mod e potranno inoltre essere utilizzate anche mentre si sta mirando per piazzare una granata.

Immancabile la modalità Zombie, molto amata dai fan. Ci saranno nuovi personaggi, nuovi nemici e nuove storie che si andranno a mescolare in 3 campagne differenti (IX – Voyage of Despair – Blood of the Dead): possiamo vedere i personaggi di Scarlet, Bruno, Diego e Shaw impegnati in diversi scenari, dall’Antica Roma al Titanic, tentando di fermare un antichissimo Ordine.

La vera grande novità di Black Ops 4 è l’introduzione della modalità ‘Blackout’, legata al genere Battle Royal. Anche COD strizza l’occhio alla ‘fama’ raggiunta da titoli come PUBG e Fortnite proponendo una modalità che secondo David Vonderhaar, studio director di Treyarch, sarà: “100 volte più grande di quelle presenti normalmente nel comprato multiplayer online, al cui interno confluiranno i dieci anni del franchise di Black Ops. I vostri personaggi, le vostre armi, e i vostri veicoli preferiti, e gli aspetti più iconici delle vostre mappe preferite: tutto in una folle collisione di puro divertimento”

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI