PUBG vs Fortnite, è guerra… vera! Epic Games accusata di ‘plagio’: il caso finisce in tribunale

PUBG porta Fortnite in tribunale! La PUBG Corp. Fa causa alla Epic Games per aver copiato il concept del proprio videogioco

PUBG e Fortnite sono due dei giochi in stile ‘battle royale’ più famosi del momento e, come spesso accade, sono in competizione fra loro. Una guerra, giusto per restare in tema con la natura dei due videgiochi, che vedrà impegnati i due titoli anche in… tribunale. Come rivelato da Bloomberg, la PUBG Corp. ha fatto causa all’unità coreana della Epic Games, accusandola di aver copiato diverse caratteristiche di PUBG nella realizzazione di Fortnite. La causa per violazione di copyright è stata depositata in Corea del Sud. In effetti, guardando i due titoli, di somiglianze ce ne sono parecchie. PUBG è nato dall’idea di adattare il concept di ‘Hunger Games’ ad un videogioco: riunire dei giocatori su di un’isola deserta e farli combattere fra loro fino alla morte, finchè solo uno di essi resterà in vita. Identico lo scopo di Fortnite che si differenzia per una grafica più ‘cartoonesca’ e ha introdotto la possibilità di costruire fortificazioni in stile Minecraft ai giocatori. Fortnite ha inoltre superato, lo scorso febbraio, la popolarità del titolo rivale raggiungendo i 3.4 milioni di giocatori, contro i 3.3 milioni di PUBG. Chi avrà la meglio in tribunale?

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI