A L’Aquila un’esperienza unica: ZTE offre una dimostrazione di visualizzazione immersiva

ZTE offre agli utenti un’esperienza di visualizzazione immersiva: a L’Aquila la dimostrazione di UAV HD e Panorama VR 5G prima del lancio in commercio del 5G

ZTE Corporation, uno dei principali player internazionali di soluzioni di telecomunicazioni, enterprise e consumer technology per l’Internet mobile, insieme a Wind Tre, leader del mercato mobile in Italia e uno dei principali operatori per le telecomunicazioni su rete fissa, ha effettuato una dimostrazione di UAV HD 5G e Panorama VR live streaming nell’ambito dello ZTE Wireless User Congress e Summit 5G a L’Aquila.

ZTE, in collaborazione con Wind Tre e Open Fiber, ha realizzato la prima rete europea 5G “pre-commerciale” nell’ottobre 2017, compiendo un importante passo avanti per lo sviluppo commerciale 5G in Europa. La dimostrazione ha adottato il sistema mobile 5G a bassa larghezza di banda e 5G a bassa latenza destinato al commercio, rendendo possibile lo streaming live UAV HD e 360 Panorama VR simultaneamente.

Tramite la rete 5G, i video Panorama 4K catturati dalla fotocamera UAV e dalla telecamera panoramica vengono trasmessi al server cloud e quindi agli utenti finali. In tal modo gli utenti sono in grado di godere della vista aerea dell’UAV attraverso il grande schermo e di sperimentare la vista panoramica con occhiali VR. Dotato di altissima affidabilità, latenza ultra-bassa e banda ultralarga, la tecnologia 5G accelererà l’incubazione e lo sviluppo di servizi innovativi.

“È prevedibile che in futuro lo streaming live UG e VR 5G sarà ampiamente utilizzato in videoconferenze, monitoraggio della sicurezza, concerti, giochi sportivi e in molte altre occasioni”, ha affermato Xiao Ming, SVP, Presidente di ZTE Global Sales. “ZTE e Wind Tre approfondiranno ulteriormente la cooperazione per condurre ricerche e convalide sulle prestazioni tecniche 5G, architettura di rete, integrazione di rete 4G-5G e applicazioni 5G, come AR / VR, smart city, sicurezza pubblica, assistenza sanitaria 5G, e Industria 4.0”.

ZTE ha istituito a L’Aquila il Centro Ricerche 5G nel febbraio 2018. Identificata tra le 5 città chiave dal Ministero dello Sviluppo Economico, L’Aquila è stata selezionata come uno dei primi siti commerciali pilota 5G e pianificata per condurre una serie di verifiche sul 5G dal 2018 al 2020. Ad oggi, ZTE ha collaborato con più di 20 operatori globali di fascia alta in 5G. ZTE continuerà a collaborare con i partner per far avanzare costantemente la verifica del 5G in vista della commercializzazione globale di questa tecnologia.

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI