QLASH va in goal con il Team FIFA: ecco ‘Masinho’, ‘MaverickJr_10’ e ‘CRAZY_FAT_GAMER_’

Apre la sezione FIFA del Team QLASH, formata da Riccardo Masoni, Simone Canini e Diego Campagnani. L’esordio al Gazzetta eSports Challenge, dal 28 aprile al 1 maggio al ComiCon di Napoli

Dopo Hearthstone, Clash Royale, StarCraft II, Vainglory e Overwatch, il Team QLASH comincia la sua avventura nel panorama competitivo di FIFA, con l’ingaggio di Riccardo ‘Masinho’ MasoniSimone ‘MaverickJr_10’ Canini e Diego ‘CRAZY_FAT_GAMER_’ Campagnani.

L’identikit del Team FIFA
‘Masinho’, ‘MaverickJr_10’ e ‘CRAZY_FAT_GAMER’ difenderanno per la prima volta i colori di QLASH al Gazzetta eSports Challenge: tutti e tre, infatti, sono tra i 14 finalisti che dal 28 aprile al 1 maggio, durante il ComiCon di Napoli, si daranno battaglia per il titolo di campione. Ma scopriamoli meglio. Nato a Borgo San Lorenzo nel 1999, ‘Masinho’ nel 2016 ha chiuso al primo posto in Italia le qualifiche online della FIWC Season 2 ed ha capito di avere i numeri per giocare in maniera competitiva. In tre anni di carriera, Riccardo ha ottenuto – tra le altre cose – una qualificazione alle finali europee ESL e un 3° posto alle qualifiche dell’ESWC San Paolo“Entrare a far parte di uno dei team più prestigiosi d’Italia è motivo di orgoglio e soddisfazione –  ha dichiarato – e non vedo l’ora di rappresentarlo al ComiCon”. Simone Canini, alias ‘MaverickJr_10’, nasce nel 1995 a Genzano di Roma e comincia a giocare a FIFA da FIFA 11: dai primi tornei locali alle qualificazioni al FIWC 2015 – dove venne eliminato ai quarti per mano dell’allora campione del mondo – Simone ne ha fatta di strada, prima di arrivare al Team QLASH: “Sono entusiasta e motivato di far parte di un progetto così solido: spero di poter ripagare la fiducia concessa”‘CRAZY_FAT_GAMER_’ è un giocatore competitivo da ormai cinque anni. Il ventunenne di Varese ha mosso i primi passi addirittura con FIFA 97, quando aveva appena sei anni, grazie alla passione per i videogiochi del fratello. Vincitore del Campionato Italiano FIFA 16 e vice campione italiano di FIFA 14, Diego ha vinto per tre anni di fila (dal 2015 al 2017) il Gran Final della Live League“Sono felicissimo di questa chance, mi sto allenando al massimo e spero di poter fare bene già dal Gazzetta Challenge”.

FIFA, una grande opportunità per QLASH
La passione per i videogiochi tra i ragazzi italiani è probabilmente seconda solo a quella per il calcio. Il lancio del Team FIFA permette a QLASH di sfruttare una sinergia unica per quanto riguarda il panorama videoludico competitivo, nazionale e internazionale.“FIFA è un titolo di fondamentale importanza per l’Italia – afferma Luca Pagano, CEO e co-owner del Team QLASH – La formazione di un roster competitivo è il primo passo di QLASH sotto questo punto di vista, e il torneo organizzato dalla Gazzetta è un’opportunità eccellente per fare esperienza”.

Il profilo del Team QLASH
Il Team QLASH è un’organizzazione leader nel settore degli esport in Italia. Fondato nel 2017 a Treviso da Luca Pagano e Eugene Katchalov – entrambi professionisti del gaming e imprenditori di successo –  il team è diventato immediatamente un punto di riferimento nel settore videoludico competitivo nazionale. L’obiettivo del Team QLASH è duplice: sul territorio nazionale, è quello di aiutare il movimento degli esport a crescere e prosperare; nel panorama internazionale, è quello di competere ad armi pari con i team più forti e importanti nelle principali competizioni globali. Grazie alla QLASH House di Treviso, una delle gaming house più grandi del mondo, il Team QLASH è inoltre impegnato a plasmare i campioni del domani.


Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...

ATTIVA GLI AGGIORNAMENTI